La beneficenza chiama e il popolo del Tappo…risponde!!

Risponde con il cuore in mano…ancora una volta! Siamo

quindi orgogliosi di poter comunicare che abbiamo

effettuato una donazione di 10’000.- a favore di Bondo e

della Val Bregaglia.

10’000 volte grazie a voi cari amici del Tappo, perché

ogni volta trasformate le nostre feste non solo in serate

magnifiche ma anche in momenti di aiuto e vicinanza a chi

è meno fortunato e 10’000 abbracci giungano in Val

Bregaglia: Il Club del Tappo e il Ticino sono con voi!

Per chi non avesse potuto partecipare alla festa ma

volesse comunque contribuire ad aiutare, questi sono i

riferimenti bancari:

 

Banca Cantonale Grigione

Comune di Bregaglia, Casella postale 36, 7606 Promontogno

Numero del conto corrente: 10 057.718.112

IBAN: CH33 0077 4010 0577 1811 2

BIC (SWIFT): GRKBCH2270A

Nella serata di ieri, la Val Bregaglia e il comune di Bondo hanno visto un nuovo disastro aggiungersi a quella che già era una tragedia. Il Club del Tappo non rimane indifferente di fronte questo e come già fatto in passato, intende mobilitarsi per portare un simbolico aiuto, una vicinanza e un sostegno a quanto successo. A maggior ragione poiché questa volta la tragedia é successa in casa nostra. Il Comitato del Club del Tappo ha così deciso che l’INTERO ricavato degli ingressi della festa di domani “Il Tappo alle Cantine” verrà destinato alla ricostruzione di Bondo. Verrà inoltre installata una postazione lungo il percorso delle cantine dove chi vorrà potrà contribuire con un’ulteriore donazione. Come sempre, grazie di CUORE per il vostro aiuto!

Grazie all’evento “Il Tappo in FESTA…TE” del 15 giugno scorso abbiamo potuto donare CHF 5’000.– alla Fondazione Don Willy di Chiasso. I fondi serviranno al finanziamento della colonia estiva che la Fondazione propone a giovani ed adolescenti della regione che per ragioni diverse non possono permettersi di partire in vacanza in altro modo.

Abbiamo inoltre potuto versare i seguenti importi, al netto di tutte le spese, alle associazioni che hanno collaborato con noi alla realizzazione dell’evento:

Espérance Acti, Balerna – CHF 2’000.– (grazie per aver gestito gli ingressi e le casse)
Carnevale Nebiopoli Chiasso – CHF 5’883.50 (grazie per aver gestito il Food & Beverage della serata)
Kiwanis Mendrisiotto – CHF 641.35 (grazie per aver gestito il Bar Champagne)
Ufficio Cultura Chiasso / Comitato Festate – CHF 6’524.80 (grazie per l’ospitalità e per aver creduto nel nostro progetto)

Associazione Autismo Svizzera Italiana – CHF 5’000.– 

L’associazione Autismo Svizzera Italiana (asi) è nata nel 1989 per volontà di un gruppo di genitori di figli con autismo, con lo scopo di aiutarsi reciprocamente ad affrontare le difficoltà quotidiane.

Negli anni, asi è costantemente cresciuta e ha ampliato il proprio campo d’intervento ed i suoi obiettivi sviluppando numerose attività e servizi. Scopo delle attività che asi propone mensilmente è quello di offrire momenti d’incontro e di stimolo a sperimentare nuove attività e possibilità di relazione attraverso Atelier creativi e incontri con i genitori.

I fondi raccolti durante la serata del Tappo, serviranno per finanziare la colonia estiva per persone autistiche e le loro famiglie che si svolgerà quest’estate all’Osteria con alloggio “Ul Furmighin” di Sagno. L’offerta di questa colonia, nasce dal bisogno di diverse famiglie ed ospiti di istituzioni di trovare accoglienza durante il periodo di chiusura estiva dei centri diurni.

 

Delegazione Ticino World Winter Games – CHF 1’000.-

E’ un’associazione costituita in occasione dei World Winter Games 2017 e si prefigge di promuovere la presenza ai giochi mondiali Special Olympics 2017 in Austria, favorendo l’amicizia e la solidarietà del gruppo mediante l’organizzazione di corsi e campi di allenamento o ricreativi per la preparazione sportiva.

Insieme ad atleti con disabilità cognitiva hanno partecipato ai giochi mondiali in Austria negli scorsi mesi: 10 atleti e 3 allenatori che si sono cimentati nell’unihockey e 2 atleti e 1 allenatore hanno gareggiato nella disciplina dello sci alpino.

tappo autismo tappo 3 tappo 2

 

Teatro Danzabile  CHF   1’000.-

Il Teatro Danzabile è una compagnia professionale di teatro-danza fondata nel 2005.

Dal 2010 la compagnia ha fondato l’Associazione Teatro Danzabile per offrire corsi di teatro e danza integrata e questo ha permesso ai membri dell’Associazioni di entrare in contatto con persone che per vari motivi, difficilmente possono frequentare locali dove poter andare a ballare.

In risposta a questo, è nata la Discobalera Baldanza ed è lo spazio dove tutte queste categorie di persone possono incontrarsi per una festosa domenica pomeriggio di danze insieme e di merenda.

Nel 2016 sono stati organizzati 5 incontri ad entrata libera in luoghi diversi e vi hanno preso parte persone di ogni età e condizione.

La nostra donazione vuole essere un aiuto per poter continuare a finanziare e a pubblicizzare questa attività, per far sì che sempre più persone che si sentono escluse dall’attività del ballo e dai momenti di socialità, possano trovare un loro momento aggregativo.

 

Acqua e Miele     CHF    1’000.-

Si tratta di un’Associazione di volontari che opera in Costa d’Avorio con lo scopo di migliorare le condizioni di vita-lavoro-ambiente nelle campagne al fine di ridurre l’esodo della gioventù rurale verso le città e verso l’Europa. Sono presenti sul territorio con diversi progetti riguardanti la formazione professionale, la cultura, il miglioramento della sicurezza alimentare e sanitaria, la prevenzione contro il fenomeno delle gravidanze precoci, la lotta contro il dramma dei feux de brusse.

La donazione di questa sera vuole essere un piccolo aiuto per il proseguimento delle loro attività.

 

Mani per il Nepal         CHF            1’000.-

Il Nepal è sempre stata una meta amata dal presidente di quest’associazione che lo frequentava per praticare il trekking. Imparando a conoscere quella realtà, quella cultura e quelle popolazioni, aveva già messo in atto un progetto di distribuzione di stufe. Dopo il terremoto del 2015, lo scopo dei suoi viaggi in quella nazione è cambiato e ha deciso di istituire questa associazione. Lo scopo di questa associazione é di far conoscere i bisogni del popolo nepalese e di aiutare a medio e lungo termine la ricostruzione di opere di utilità pubblica attraverso la ricostruzione di scuole, costruzione di pannelli solari,…

Il nostro contributo va a sostegno delle attività promesse da questa associazione.

 

 

Mama Anakuja Children’s Home  CHF   2’000.-

Nell’ottobre 2005 nasce il progetto “Mama Anakuja” – Home for needy children in Kenya, la casa per orfani, bambini bisognosi e bambini affetti da gravi patologie. Mama Anakuja provvede loro per la scuola, l’assistenza sanitaria e morale.

La donazione di questa sera servirà per il pagamento delle rette scolastiche per i bambini ospitati in questa casa.

 

 

Istituto Paolo Torriani      CHF    2’000.-

La fondazione Paolo Torriani si occupa dell’accoglienza residenziale, semi-residenziale e la presa a carico educativa di minorenni che, per ragioni diverse, vivono delle situazioni di grave difficoltà e di disagio duraturi durante il loro percorso di crescita e acquisizione dell’autonomia. Lo scopo della donazione odierna è quello di poter avere un capitale a disposizione per poter proporre attività ricreative e culturali ai ragazzi residenti presso il centro. Il centro solitamente mette a disposizione un budget ma è solitamente sufficiente per organizzare una vacanza estiva e nulla più nel corso dell’anno.

 

 

Sainam Foundation         CHF        3’000.-

Sainam Foundation è attiva principalmente nei villaggi rurali nella parte agricola e più povera della Thailandia. Aiuta bambini orfani, abbandonati dai genitori oppure in situazione di estrema indigenza.

La donazione odierna serve ad aiutare il finanziamento del programma CARE che assiste bambini e adulti malati oppure persone anziane abbandonate a loro stesse. Questo programma consiste principalmente nel dare assistenza medica e alimentare ai più bisognosi.

Per evitare abusi o sprechi non si limitiamo a dare soldi a queste famiglie ma bensì, per essere sicuri che nulla vada sprecato, comprano direttamente i beni di prima necessità come riso, olio, pesce in scatola, materiale igienico e altro che consegnano direttamente alle famiglie del programma.

Lo stesso viene fatto per le cure mediche che forniscono, portando chi ne abbisogna dai medici o acquistando le medicine richieste.

Ci sono attualmente 50 famiglie beneficiarie nel programma CARE, 12 delle quali usufruiscono di assistenza medica mentre le restanti 38 godono di assistenza famigliare e alimentare.

L’attuale numero di beneficiari che Sainam raggiunge con CARE è di circa 150 anime.

La donazione del Club del Tappo serve per finanziare questo progetto per tre famiglie intere per un anno.

 

 

Fondazione Parvulo Mater- Chiasso   CHF       14’000.-

Questa fondazione è attiva a Chiasso sin dal 1947. Questa fondazione ha fatto costruire la Casa del Sorriso a favore di molti bambini in qualità di nido d’infanzia e sin dalla sua costruzione, è stato ed è tutt’ora gestito da personale religioso da parte delle suore appartenenti all’ordine religioso delle Figlie di Santa Maria di Leuca.

All’interno della Casa del Sorriso sono accolti bambini senza distinzione di lingua e religione con particolare attenzione agli attinenti e domiciliati nel Comune ma accogliendo anche altri bambini qualora le circostanze lo permettano.

Nel 2014 le strutture che ospitano la Casa del sorriso sono state ristrutturate ed ampliate per far fronte alla richiesta sempre crescente.  La nuova struttura è autorizzata ad accogliere 61 bambini e accoglierà anche bambini che necessitano di una protezione ossia casi sociali che provengono da famiglie disagiate o che necessitano di essere allontanati dalle loro famiglie. Una parte delle strutture è inoltre stata edificata per offrire appartamenti protetti per madri e donne maltrattate e in difficoltà.

I costi di questo investimento sono stati importanti, così come importante è il loro operato. Si voleva dotare queste strutture di un’ampia tenda parasole per poter permettere ai bambini di giocare all’aperto sia d’estate che in caso di pioggia. La donazione da parte del Club del Tappo serve a finanziare questa opera.

acqua e miele _ online fondazione parvalu _ online fondazione sainam _ online mama associazione linda _ online mani per il nepal _online teatro danzabile _ online torriani _ online

Un bell’articolo apparso sul quotidiano “La Provincia” di Como del 31.01.2017 riguardante la donazione di CHF 10’000.– del Club del Tappo Ticino in favore della Croce Rossa di Como.  Il contributo del Club del Tappo Ticino servirà all’acquisto di un furgone per il comune di Gagliole nelle Marche, che ha recentemente subito un forte terremoto.

tappo provincia

 

La Croce Rossa della provincia di Como è attualmente impegnata come tanti altri enti ad aiutare le regioni terremotate del centro Italia in questo difficile momento di continui terremoti e maltempo.
Grazie al nostro contributo di CHF 10’000.– potranno finanziare l’acquisto di un furgone per il Comune di Gagliole nelle Marche che servirà, in particolare, per la ricostruzione ed il ritorno ad una vita regolare.

croce rossa como _ club del tappo

Siamo arrivati a quota CHF 600’000.– devoluti in beneficenza, grazie a tutti!

600000 CHF

Si è svolta il 15 novembre nell’Enoteca dell’Albergo Conca Bella di Vacallo la tradizionale serata con le associazioni che hanno ricevuto le ultime donazioni del Club del Tappo Ticino:

 

Associazione Pre Asilo I monelli Chiasso 500.-
Il Preasilo I monelli è un preasilo di Chiasso attivo da più di 14 anni. Accoglie tutti i bambini da 0-4 anni che vogliono giocare tra coetanei in un ambiente adatto a loro. Lavorano in questo preasilo mamme volontarie.
La donazione odierna serve a finanziare il progetto “Babylonia, la biblioteca dei piccoli…ssimi” progetto avviato durante l’anno scolastico 2015/2016. Si tratta di una biblioteca dedicata alla fascia d’età 0-5 anni, fascia d’età spesso dimenticata dalla maggior parte delle biblioteche. La biblioteca conta 400 libri e molti testi in lingue diverse dall’italiano. Questo progetto si pone la divulgazione di libri di qualità specificatamente pensati per i più piccoli con particolare attenzione all’aspetto dell’interculturalità e dell’accettazione della diversità. Babylonia accoglie i piccoli lettori una volta alla settimana.

Progetto “Sai del Bullismo? Se sai non fai!” 1000.-
Il Progetto Sai del Bullismo è stato ideato dalla Croce Rossa ed è portato avanti dalla signora Aline Esposito.
Questo progetto nasce dai bisogni e dalle richieste delle sedi scolastiche, dei ragazzi e dei genitori. Questo progetto si basa sull’idea che tutti gli attori coinvolti nel mondo della scuola sono un anello fondamentale per l’efficacia e la prevenzione della problematica e vanno coinvolti attivamente.
Gli obiettivi principali sono quelli di parlare apertamente del problema del bullismo, presentare un profilo chiaro del bullo e della vittima, ma anche degli “altri” che hanno ima grande responsabilità. Si cerca di dare degli strumenti concreti di prevenzione ed intervento.
Per fare questo, vengono formati dei docenti delle sedi scolastiche nelle quali il progetto viene messo in atto ma anche degli allievi e saranno proprio loro che parleranno ai compagni e li renderanno attenti alla problematica attraverso un linguaggio comune e accessibile creando un rapporto di maggiore alleanza e collaborazione.

Zonaprotetta 1’000.
Zonaprotetta nasce nel 2008 da Aiuta Aids Ticino per occuparsi di sostegno alle persone sieropositive, di prevenzione dell’infezione da Hiv e contrasto alle discriminazioni e ai pregiudizi sociali.
Ha sviluppato attività di promozione e tutela della salute sessuale verso la popolazione generale e i giovani, così come per persone particolarmente esposte ai rischi di discriminazione correlati al comportamento o all’orientamento sessuale, come le persone omosessuali o quelle che si prostituiscono. Ha realizzato progetti di prevenzione in carcere, tra migranti e svolge attività di formazione e informazione in scuole obbligatorie, medio superiori, in scuole speciali e di formazione continua e aggiornamento per adulti.
La donazione odierna serve a sostenere il proseguimento delle loro attività.

Associazione Velabili 1’000.-
Questa associazione nasce dalla collaborazione con il Circolo Velico lago di Lugano, la Federazione Ticinese Integrazione Andicap, il gruppo carrozzella inSuperAbili e con Special Olympics Svizzera.
Lo scopo dell’associazione è quello di istruire, allenare e accompagnare a delle regate, persone con disabilità sia fisica che intellettiva.
Di recente costituzione, l’Associazione ha avuto nel 2016 un primo calendario molto fitto di impegni: giornate di allenamento, regate e una regata conclusiva in ottobre a Lugano.
Per poter dare avvio a questo progetto, sono state acquistate delle imbarcazioni con relativi adattamenti per permettere il loro utilizzo anche a persone diversamente abili.
La donazione di questa sera vuole essere un aiuto per poter garantire la manutenzione delle imbarcazioni, sostenere i costi degli allenamenti e finanziare trasferte fuori sede in occasione delle regate.

Associazione Malattie Genetiche Rare Svizzera italiana 2’000.-

Attiva dal 01.01.2015, ha come scopo la consulenza sociale a favore delle persone e delle famiglie che soffrono di una malattia genetica rara e risiedenti nella Svizzera italiana. Si stima che nella Svizzera italiana il numero di persone colpite da una malattia genetica rara sia compreso tra 600-800. Dopo un solo anno di attività, 85 utenti sia bambini che adulti, beneficiavano già dei servizi dell’associazione.
La donazione del Club del Tappo è un aiuto per sostenere le attività dell’associazione.

SAM – Servizio Autoambulanza del Mendrisiotto 1’500.–

pre-asilo-i-monelli-_-online sam-_online velabili-_-online zona-protetta-_-online bullismo malattie-genetiche-rare-_-online

 

Il Club del Tappo – Ticino sostiene con una donazione di CHF 1’000.– la raccolta fondi dell’associazione “Firdaus” da portare al campo profughi di Idomeni, situato al confine tra Grecia e Macedonia.

Per maggiori informazioni potete consultare la pagina Facebook ufficiale Associazione Firdaus .

Associazione Firdaus
Via campagnadorna 1,
6852 Genestrerio
CCP: 6955 6797 2
IBAN: CH09 0900 0000 6955 6797 2

http://www.associazionefirdaus.com/

 

Associazione Firdaus